Responsabili:
dott. Vincenzo Russo
dott. Stefano Caruson
"Il mondo non è diviso in pecore e capre. Non tutte le cose sono bianche o nere. È fondamentale nella tassonomia che la natura raramente ha a che fare con categorie discrete. Soltanto la mente umana inventa categorie e cerca di forzare i fatti in gabbie distinte. Il mondo vivente è un continuum in ogni suo aspetto. Prima apprenderemo questo a proposito del comportamento sessuale umano, prima arriveremo ad una profonda comprensione delle realtà del sesso" (A. Kinsey)
Nel 1948 Alfred Kinsey inizia i suoi lavori per delineare quali fossero i comportamenti e le abitudini sessuali degli uomini e delle donne statunitensi.
In sessanta anni di storia cosa è cambiato e qual'è la situazione in Italia?