NAPOLI, 13-14 FEBBRAIO: Prevenzione delle malattie sessuali – Consulenze gratuite

Informazioni sull’educazione sessuale e consulenze sessuologiche gratuite per prevenire le malattie sessuali, gravidanze indesiderate, disfunzioni sessuali e facilitare una sana sessualità.

Questo è lo scopo delle prime due giornate di prevenzione delle malattie sessuali, che si terranno il 13 e 14 febbraio dalle 10.00 alle 21.00, a Napoli in via Scarlatti zona pedonale. Sarà allestito un gazebo, un primo punto di incontro gratuito dove un’equipe di esperti del CIFRIC di Napoli (Centro Italiano di formazione ricerca e clinica in medicina e psicologia), in uno spazio riservato “la camera da letto”, potranno ascoltare e rispondere a qualsiasi domanda. Gli interessati potranno prenotare la consulenza sessuologica, di 20 / 30 minuti direttamente presso lo stand, e riceveranno comunicazione sull’orario del proprio appuntamento.
Inoltre, sarà presente un “Secret Box” dove chiunque potrà lasciare le sue domande in modo anonimo, a cui si risponderà durante la giornata proiettando su un video la domanda e la risposta degli esperti. Queste, saranno poi pubblicate nelle sezione della community del sito CIFRIC relative alle Faq Sessuologiche.

In questo primo incontro pilota (è già in programma una seconda giornata organizzata dal CIFRIC di Roma), come messaggio principale che si vuole far passare è l’importanza della prevenzione delle malattie sessuali e delle gravidanze indesiderate, per cui verranno distribuiti dei preservativi come simbolo dell’intento del CIFRIC e della sua équipe.

Come spiega il direttore del CIFRIC, dott. Stefano Caruson, psicologo-sessuologo:

“l’ idea nasce dal voler andare incontro alla popolazione nel trattare dei temi, come quello delle preoccupazioni legate alla sessualità, ma anche e soprattutto dal voler fornire delle informazioni adeguate fondamentali per non lasciarsi condizionare da miti spesso falsi che interferiscono con una sana sessualità. La coincidenza con il giorno di san Valentino non è un caso ma una scelta, perché richiama sicuramente l’attenzione all’amore e se il sesso è l’espressione massima di questo sentimento è importante che venga vissuto nel migliore dei modi”.