Diagnosi e cura dei Disturbi Alimentari

Ne soffrono soprattutto le donne, in particolare in adolescenza: stiamo parlando dei disturbi alimentari e sono una delle patologie più diffuse che colpiscono migliaia di persone ogni anno.

Un problema che tocca sia le persone che ne soffrono e che fanno fatica ad ammettere di avere un disagio nell’approcciarsi al cibo, sia le persone più vicine che a fatica riconoscono i segnali di un problema alimentare.

Anoressia nervosa, bulimia, alimentazione incontrollata, obesità, picacismo: sono molti i termini che identificano i disturbi alimentari e che racchiudono disagi, paure, ossessioni che condizionano la vita della persona in modo totale.

Come riconoscere i disturbi alimentari e come farsi aiutare per risolverli?

Il cibo è salute, nutrimento, vita, piacere da condividere con gli altri, ma per chi soffre di disturbi alimentari tutto questo diventa un incubo costante, uno stress che invalida ogni aspetto positivo dell’esistenza.

Dalla fobia di ingrassare a quella di abbuffarsi come sfogo di un disagio profondo, al terrore di dover uscire con le persone anche solo per mangiare una pizza, sono tutti sintomi di disturbi alimentari che si verificano in particolar modo in adolescenza, e per chi ne soffre, tende purtroppo a nascondere o addirittura a negare dell’esistenza di un problema.

E’ proprio questo pericoloso comportamento di negazione del problema che preoccupa, perchè porta la persona a non avere consapevolezza di vivere un disagio profondo nell’approciarsi al cibo: chi soffre di anoressia, per esempio, pur raggiungendo uno stato di salute preoccupante, continua a negarne l’esistenza, rischiando pesantemente la salute.

Riconoscere i sintomi di questi disagi è compito sia delle famiglie che delle figure che operano per affiancare la persona ad un percorso di consapevolezza e di guarigione.

Per questo abbiamo preparato un corso che possa aiutare ad approfondire tutti gli aspetti dei disturbi del comportamento alimentare.

 

Disturbi alimentari: gli obiettivi del corso

  • Conoscere approfonditamente le caratteristiche dei DCA, la loro classificazione ed eziologia dal punto di vista fisico e psicologico;
  • Applicare i principali strumenti di valutazione del rischio alimentare, utili per lo screening e la diagnosi dei DCA;
  • Informare sui principali elementi dei progetti di prevenzione sui DCA in ambito scolastico e sanitario;
  • Applicare la normativa di riferimento per il trattamento dei DCA in ambito privato e pubblico;

 

Scopri di più con il nostro master: clicca per informazioni

Master in Diagnosi e

cura dei Disturbi Alimentari